107 Scienziaggini

 

107 è niente male, come numero.

È primo, quindi divisibile solo per 1 e per 107.

(È anche nontotiente, solo che non ho capito cosa vuol dire, nonostante la spiegazione su Wikipedia)

È il numero atomico del Bohrio, un elemento chimico talmente instabile che se gli va bene, nella forma migliore, dura un minuto.

È il numero di copie che Scienziaggini, il mio primo vero libro, ha venduto fino a giugno.

Com’è andata dopo ancora non lo so. Vedremo.

Comunque 107, davvero, non è male come numero.

Poi a me piace molto anche 10007. Per dire.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *