Volevo rassicurare tutti

Da quei 20 che di solito leggono questo blog bisogna togliere: quelli che erano in ferie, e avevano altro a cui pensare, quelli che comunque, anche non in ferie, non sono passati di qui perché avevano da fare o non gli andava, quelli che gli è passato di mente, quelli che hanno pensato a un problema di connessione tutto loro quindi pace, quelli che hanno immaginato che avessi drasticamente modificato i contenuti e la grafica del blog, lasciando solo quella scritta essenziale di sito non disponibile, puntando a un ampliamento del pubblico, quelli che hanno immaginato che non avessi pagato l’hosting, che allora mi ha rimosso il sito.

Tolti questi, non credo resti qualcuno a cui spiegare quello che è successo. Quindi niente.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+

4 thoughts on “Volevo rassicurare tutti

  1. Mannaggia, e io che sono curiosa come una scimmia. Comunque l’importante è che ora il sito sia tornato operativo. (No, non serve che spieghi, ho letto qualcosa su FaceBook, e difatti dopo tantissimo tempo che non entravo in questo blog, anzi, a dir la verità dopo tantissimo tempo che non entravo più praticamente dentro alcun blog e persino manco più nel mio per quello che ho letto mi è venuta voglia di entrarci, qui, e ieri ho visto la scritta rammaricandomene, e oggi invece ho visto la bella novità che poi sarebbe semplicemente che il blog è tornato funzionante com’era prima della sospensione 😀 )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *