Stupore

Se c’è una cosa che tutte le volte – tutte le volte che succede quello che è successo stamattina in una piazza di Roma – mi sorprende, e quasi addirittura m’affascina, è la capacità che il potere ha di preparare alla perfezione le condizioni perché si verifichi lo scontro. E non uno scontro “verticale”, di […]

Referendoom

Non ci vuole molto per capire che, indipendentemente dal risultato del 4 dicembre, abbiamo già perso tutti. Ha già vinto invece il potere. Il quale, tra le tante altre cose, è l’arte di convincerci che le persone sono divise in fazioni. (e se quando avete letto “potere”, qui sopra, avete pensato a un politico in […]

I want to Brexit

C’è quest’argomentazione tipica, a favore dell’andarsene dall’Europa, o dall’Euro, o da un buffet in piedi, o comunque da qualsiasi situazione in cui un potere più distante dirige un potere meno distante, che secondo me è uno dei soliti trucchi dei politici per continuare a essere politici. Agisce sull’orgoglio nazionale, sull’identità, sulla sovranità, sull’autodeterminazione. Chiamiamolo nazionalismo. […]