L’unica cosa per cui sono leghista

Chiariamo subito: non c’entra la politica. Non c’entrano Salvini, la mitologia norrena, il verde, l’economia del Nordest e le felpe. Non c’entrano la xenofobia, il razzismo, la giustizia privata da cortile e l’antieuropeismo. Queste sono tutte conseguenze, eventualmente. Per quanto mi riguarda il leghista è un tipo antropologico, una sottospecie – in senso tassonomico – […]

800mila

Ieri, al tiggì, ho visto un parlamentare della Lega che, commentando il dato secondo cui dalle coste nordafricane starebbero per partire in 800mila, per raggiungere l’Europa, diceva che sarebbe una catastrofe, e che chissà quante malattie porteranno, e che Angelino Alfano deve dimettersi subito. Cioè, deve dimettersi ancora prima che arrivino. Anzi, prima che partano.