Faccia a faccia col telefono 

(un breve dialogo dall’immediato futuro) – Oggi sono incazzatissimo. – E perché sorridi? – Sennò non mi si sblocca il telefono. (le macchine hanno già vinto. Ora si preparano semplicemente a umiliarci.)