Saluti e baci

  Io però, che non si mandano più le cartoline, mi pare un peccato. L’unico sforzo creativo che l’italiano in vacanza metteva in atto era quello: la redazione delle cartoline a parenti e amici. C’erano anche le parole crociate, è vero, in cui si reinventava la geografia (i laghi della Russia erano micidiali), la storia, […]