Quella voce

Per un attimo ho pensato che se ne fosse andata, quella voce, quella che non faceva che ripetermi “Ma cosa fai, scrivi? E non ti vergogni? Smettila va, così non fai brutte figure. Non penserai mica di essere capace? Be’, non lo sei. C’è chi lo sa fare, tu no. Non sei bravo. Anzi sei […]

L’unica cosa per cui sono leghista

Chiariamo subito: non c’entra la politica. Non c’entrano Salvini, la mitologia norrena, il verde, l’economia del Nordest e le felpe. Non c’entrano la xenofobia, il razzismo, la giustizia privata da cortile e l’antieuropeismo. Queste sono tutte conseguenze, eventualmente. Per quanto mi riguarda il leghista è un tipo antropologico, una sottospecie – in senso tassonomico – […]

Ricordo di Rita Mulholland

Rita Mulholland fu una donna di una bellezza tutta speciale, al punto che si sarebbe potuta definire tranquillamente brutta. Era nata allo scadere di una confezione di pelati, nel profondo Texas, in una buca di circa 30 metri che la sua famiglia aveva preso in affitto da un appassionato di granate. La sua infanzia trascorse […]