Per comprarmi il Porsche

Allora. Io, in qualità di scrittore, che si sappia, come obiettivo ho quello di comprarmi il Porsche. Perciò, visto che in questi giorni ho avuto a che fare coi resoconti delle vendite di Scienziaggini, mi sono messo a fare un po’ di calcoli per capire quanto dista la meta. Tolto il primo semestre di vendite, […]

Fondamenti di sinistra quantistica

La meraviglia che ognuno di noi prova nel contemplare la superba perfezione dell’Universo è pari solo allo stupore che ci assale di fronte ai suoi misteri o a una dichiarazione di Borghezio. A differenza di Borghezio però questi misteri sono sondabili, risolvibili. Le capacità intellettuali che la natura stessa ci ha messo a disposizione ci […]

Quel genio di da Vinci

Forse non tutti sanno che, oltre a essere un geniale pittore, scultore, scrittore, ingegnere e inventore, Leonardo da Vinci fu anche – come spesso capita a quelle menti vulcaniche che eruttano idee a ritmo continuo e che mal sopportano la lentezza, secondo loro, degli ingegni altrui – un gran rompicoglioni. Così, non è poi completamente […]

Pi latino

La storia delle scoperte è piena zeppa di furti intellettuali o presunti tali. L’America, per esempio. Ancora oggi la sua scoperta è da tutti attribuita a Cristoforo Colombo, quando invece il primo a gridare “Terra!”, dopo aver visto l’esile sagoma del nuovo continente all’orizzonte, fu un certo Rodrigo de Triana, marinaio della Pinta. (su come […]

Surfin’ Universe

Fra le innumerevoli frasi che Einstein non ha mai detto, e che insieme ai gattini e alle amache di Michele Serra riempiono le bacheche di Facebook, ce n’è una che dice: “Mi ci gioco le palle che esistono le onde gravitazionali”. Iniziava proprio così infatti il suo lavoro del 1918 intitolato Über Gravitationswellen, in cui […]

L’inspiegabile asimmetria miracolo-botta di culo

“Il Papa è un cancro”, titolava qualche giorno fa l’Anticlericale Incazzato, una fanzine di settore la cui distribuzione porta a porta è affidata a bambini emaciati e visibilmente spaventati (ma in realtà sono attori adulti nani semi-professionisti truccati ad arte). Un titolo certamente forte (dovreste vedere la copertina del numero di settembre 2012, intitolato “Vatic-ano”), […]

Se per le auto funzionasse come per i software

Andremmo dal concessionario e sceglieremmo un modello. Un modello base, molto spartano. Con solo il sedile del guidatore. Tre marce, non di più. Una sola portiera. Il cristallo anteriore e basta. La freccia solo a sinistra. Un solo faro, anabbagliante. Frizione e acceleratore, il freno no. Nessuna verniciatura, pochissimi cavalli, un serbatoio che basta per […]

107 Scienziaggini

  107 è niente male, come numero. È primo, quindi divisibile solo per 1 e per 107. (È anche nontotiente, solo che non ho capito cosa vuol dire, nonostante la spiegazione su Wikipedia) È il numero atomico del Bohrio, un elemento chimico talmente instabile che se gli va bene, nella forma migliore, dura un minuto. […]