Risvegli

Ora, io lo so che la cosa non è statisticamente rilevante, perché per stabilire una correlazione è necessaria una serie di test effettuati in condizione controllate e successive verifiche indipendenti, perciò non è prova di niente, questo fenomeno, si tratta anzi solo di un fatto isolato, e con un fatto isolato non costruisci un modello, puoi solo dire che è successo, eventualmente provare a riprodurlo (oddio, io eviterei) per vedere se esiste un nesso più solido che non sia quello casuale fra le due componenti, un pattern, una relazione causa-effetto, chissà magari persino una nuova legge dell’acustica, però, ecco, io questa mattina mi sono svegliato con due cose in testa, che erano già lì insieme, contemporaneamente, appena ho aperto gli occhi: una forte emicrania e una canzone de Il volo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *