Domande

Ve lo ricordate quel papa che diceva di non usare il preservativo? Non vi pare strano che non avesse figli?

Per quanto la probabilità di fecondazione sembri essere inversamente proporzionale all’intensità delle relazione emotiva fra i partner, sul lungo periodo la statistica non diventa forse schiacciante?

Personalmente vi consiglio di non usare il casco, quando andate in moto. Il fatto che io non possegga una moto, quanto toglie all’affidabilità dell’affermazione precedente?

Quando diciamo che ci fa male la testa, esattamente, cosa intendiamo? Che ci duole il cervello, oppure il cranio che lo contiene? Le due cose sono indistinguibili? E se fosse possibile distinguerle, quale uomo si avventurerebbe in una distinzione del genere di fronte a una donna che non vuole fare sesso perché ha mal di testa?

Tra i metodi anticoncezionali, è o non è da annoverare anche l’alito cattivo?

Se non c’è sesso senza amore, il preservativo è una barriera sentimentale?

Se c’è sesso senza amore, si può aggiungerlo dopo, tipo guarnizione?

Si dice spesso che in filosofia non contano le risposte, ma le domande. Sareste pronti ad assumere questo punto di vista mentre siete concorrenti di un quiz televisivo? Quanto può esservi utile la gnoseologia, per convincere Gerry Scotti?

Post-umano è come dire pre-robotico o è solo una scusa per chi fa tardi?

L’Homo Sapiens è l’ultimo anello di una catena specializzata in prodotti bio?

Quando avremo colonizzato la Galassia, punteremo sui prodotti a anno luce zero?

Per quale motivo una frase interrogativa ha più attrattiva di una affermativa? È perché il punto interrogativo ha la forma di un gancio? E se avesse avuto la forma di un mastino feroce?

L’infallibilità papale è in contrasto con le norme fiscali? È giusto dire della Chiesa che è too big to faith? Quale ente più autorizzare l’uso di un sostantivo in funzione verbale? La Crusca inglese? The Bran?

Non è che l’erba cattiva non muore mai. È che nessuno la mangia, quindi resta lì. Quanto è vegano questo pensiero, in una scala da 1 a 37 megaton?

Qualcuno fece forse i complimenti a Giovanna d’Arco, quando smise di fumare?

In un mondo vittima della sovrappopolazione, le polemiche sul come avere figli non dovrebbero essere precedute dalle polemiche sull’averli o meno?

Se negli umani il coccige è ciò che resta della coda, nelle tastiere il Bloc Scorr è ciò che resta di cosa?

Quella concezione del tempo secondo cui il passato non è più, il futuro non è ancora, e solo l’istante presente esiste, non è forse alla base dei calendari osé?

Esistono domande che nessuno ha posto? Sono davvero così ingombranti?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+

3 thoughts on “Domande

  1. Queste depositale alla siae sennò te le frega crozza x kazzenger… Quella su giovanna d’arco nn é niente male!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *