Il presidente della Repubblica

Magari mi ricordo male io, anzi, quasi sicuramente, con la memoria che ho, però, tanti anni fa, quando andavo a scuola, credo alle elementari, al massimo alla medie, quando si parlava del presidente della Repubblica, quando ne parlavano gli insegnanti cioè, il presidente inteso come figura istituzionale, si diceva che sì, era il capo dell’esercito, era simbolo dell’Italia, ci rappresentava, c’era la sua foto sotto al crocifisso mica per caso, sì, mi pare sotto, ma alla fine si capiva, o almeno noi ragazzini capivamo così, che non era uno che decideva le cose, il presidente, era più una bandiera, cioè, bianco rosso e verde c’erano comunque, però dipendeva da dove tirava il vento.

Invece adesso c’è tutto questo clamore, attorno al presidente della Repubblica, e tutta questa baraonda, attorno all’elezione di quello nuovo, che l’unica cosa è pensare che magari, anzi, quasi sicuramente, mi ricordo male io.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *