Contiene uno spoiler di Star Wars (e una pubblicità)

Solo per dirvi che sono stato a vedere Il risveglio della Forza, mercoledì. E a un certo punto c’è una scena in cui Kylo Ren, il cattivo della situazione (uno del Lato oscuro, per intenderci), si toglie la maschera. Cioè, fin lì aveva sempre avuto una maschera a coprirgli il volto, un po’ come fosse il nuovo Darth Vader. Poi però, in quella scena, succede che gli chiedono di togliersela, più o meno, e tu sei lì che pensi “sì, adesso basta chiederglielo e lui se la toglie, certo. Ma figurati”, e invece lui cosa fa? Prende e se la toglie. E tu sei già sbalordito da questa cosa, perché Darth Vader c’hai messo tre interi film per vedergli la faccia giusto per qualche istante, a un passo dalla fine, e Kylo Ren invece tac!, se la toglie a richiesta, immediatamente, e già hai un vortice di sensazioni inaspettate che ti assale, quando lui prende la maschera, se la stacca dal volto, la camera stringe in primo piano e pensi: oh cazzo, Roger Waters!

Poi non è mica lui, è un altro. Molto più giovane oltretutto. Però la faccia è quella, lunga con quel naso quantomeno importante, e un paio di secondi di straniamento ci stanno tutti.

A proposito di nasi importanti: mercoledì, oltre a Star Wars, è uscito anche Eccì, che non è un film (non ancora almeno), ma un libro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+

6 thoughts on “Contiene uno spoiler di Star Wars (e una pubblicità)

  1. Mi propongo come comparsa nella trasposizione del sul libro su grande schermo ( e gira voce che JJ Abrams abbia rifiutato la regia dicendo ‘ il risveglio della forza è una passeggiata rispetto a Eccì ‘)

  2. E comunque non è Ruggero Acque bensì Adamo Guidatore sotto la maschera nera (NdMig)… E se mi permette è peggio che quello s’è allenato vent’anni che poi arriva quella sbarbatella dice ‘ah! La forza’ e lo distrugge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *