Il sol dell’avvenire

Già che siamo in campagna elettorale, vorrei avanzare un consiglio, rivolgendolo a tutte le forze politiche, senza distinzioni, che siano di destra o di sinistra o ambidestre: nel vostro programma, inserite l’obbligo di almeno 100 giornate di sole all’anno.

Lo so, è una mossa spudoratamente propagandistica, visto il meteo che perdura sulla nostra penisola. Però le persone hanno bisogno di speranza, e anche un po’ d’illusione. E dargliele porta consensi. Quantomeno con la religione ha funzionato.

In quanto alla realizzabilità del punto in questione, immagino che nel vostro programma ci siano proposte ben più difficili da mettere in pratica.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+

2 thoughts on “Il sol dell’avvenire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *