Il bonus libri: dal trailer al film

Fatta qualche eccezione, i film, se uno si fida dei trailer, son tutti belli. Guardi il trailer, dici “oh che attori”, dici “oh che musiche”, dici “oh che effetti”, ti convince, vai al cinema, il film fa schifo.

Per la politica, in Italia, funziona più o meno allo stesso modo. Vedi le proposte di legge, dici “oh be’, sì”, “è giusto, certo”, “oh, una roba ben fatta”, poi esce la legge, fa schifo. Fatta qualche eccezione.

Per dire, le “Misure per favorire la diffusione della lettura”, il trailer era splendido. Si vedevano detrazioni fiscali, incentivi alla lettura, bonus libri. Il film, invece, ci stanno mettendo degli emendamenti assurdi dentro, farà schifo. Certo, non si può dare per scontato, visto che è ancora in lavorazione. Nel senso, può anche peggiorare.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *