Che bella giornata d’autunno

Oggi, prima di pranzo, camminavo e pensavo.

Camminavo con passo svelto, e davanti a me, a qualche metro, c’era un signore, che camminava anche lui, ma più lento.

E pensavo Guarda tu che bella giornata si è messa, dopo tutta la pioggia dei giorni scorsi, guarda che bel sole, che bella luce d’autunno.

Così, mentre pensavo queste cose, e stavo in pratica per superarlo, quel signore, sarò stato a un metro, un po’ di lato, lui ecco che rallenta ancora un po’ e ti lascia lì una scorreggia.

Che io, al posto della bella giornata d’autunno, ho pensato subito Per fortuna che non ero già più in scia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *